Storytelling, a ritmo di sé

Oggi mi sono chiesta cosa significherebbe fare storytelling attraverso i social network. Sì, sempre loro, gli strumenti alla portata di ogni (buon) comunicatore che sa prepararsi a raccontare qualcosa ad un pubblico variegato verso il quale desidera illustrare (e accompagnare) ciò che fa nella vita e soprattutto come dovrebbe distinguersi nel farlo. Se vogliamo essereContinue reading “Storytelling, a ritmo di sé”

How Science Communication should be

  How Science Communication should be is an ethic open question; still significant. We live in the ‘digital age‘, a time that has transformed how communication is thought and distributed. With the ubiquity of cellphones and other mobile devices that can connect us to the Internet world, the lines between content consumer and creator are blurred. Even moreContinue reading “How Science Communication should be”