Il “forte” legame fra J. J. Thomson, Niels Bohr ed Ernest Rutherford

Era il lontano 1884 quando Joseph John Thomson, a una settimana dal suo ventottesimo compleanno, diventava  il terzo direttore del laboratorio di fisica sperimentale ‘Cavendish’ nella prestigiosa Università di Cambridge. Questo era il luogo dove ogni studente frequentante il Dipartimento di Fisica sognava segretamente di lavorare, dopo aver conseguito la laurea e l’ambizioso dottorato. SoloContinue reading “Il “forte” legame fra J. J. Thomson, Niels Bohr ed Ernest Rutherford”

Ragionando sulla ‘costante di Planck’

Max Karl Ernst Ludwig Planck, il protagonista di ciò che vi racconterò oggi, era l’archetipo del funzionario tedesco di fine Ottocento. La foto mostra di fatto, quanto si vuole lasciar intendere a parole. In realtà Max Planck, permettetemi la semplificazione, appartiene alla cerchia dei fisici moderni che valga davvero la pena di raccontare. Inoltre, sappiateContinue reading “Ragionando sulla ‘costante di Planck’”

How do you know if someone is intelligent or not?

The question ‘ How do you know if someone is intelligent or not?’ was posed to me a week ago. Since then, I started to reflect on how frame a proper answer. As you can imagine I thought a lot. Moreover,  many of you know my beliefs on intelligence and how i frame it asContinue reading “How do you know if someone is intelligent or not?”

La “pelle di neutroni”: una promessa per la ricerca sperimentale.

La fisica è la scienza delle nuove sfide, colei che riesce a porsi nuove domande per capire il funzionamento del mondo naturale e della materia. I fisici invece sono coloro che (s)confinano il proprio sguardo verso la realtà in modo meno velato su ciò che appare banalità quotidiana. Digeriscono i segreti della matematica, così daContinue reading “La “pelle di neutroni”: una promessa per la ricerca sperimentale.”

Un tuffo, nel vuoto, fino ad Arturo Malignani

I miti dell’antichità tramandano storie dove il vuoto, inteso in senso assoluto, non riesce a trovare un benché minimo spazio. Gli atomisti ricorrevano al concetto di “vuoto” per far sì che i loro atomi potessero muoversi liberamente, in attesa che la mente di Aristotele, ricorrendo all’osservazione e l’uso della razionalità, riuscisse a offrire una sintesiContinue reading “Un tuffo, nel vuoto, fino ad Arturo Malignani”

Altruism: natural behavior or self-benefit?

These days of Christmas and New Year Eve holiday break I take some time to reflect on which can be a possible – objective – definition of real and effective altruism. If you’re asking yourself why I am so interested about, the answer is very simple but require some background as I am not theContinue reading “Altruism: natural behavior or self-benefit?”

Storytelling, a ritmo di sé

Oggi mi sono chiesta cosa significherebbe fare storytelling attraverso i social network. Sì, sempre loro, gli strumenti alla portata di ogni (buon) comunicatore che sa prepararsi a raccontare qualcosa ad un pubblico variegato verso il quale desidera illustrare (e accompagnare) ciò che fa nella vita e soprattutto come dovrebbe distinguersi nel farlo. Se vogliamo essereContinue reading “Storytelling, a ritmo di sé”

Some reflections on Popper legacy

  Yesterday I reflect on the fact that science and philosophy have always worked together, with the effort to  discover and frame the truths about the world and the universe around us. We can recognize that both, with their main representatives that underway history, are fundamentals for the advancement of formal knowledge and human society’sContinue reading “Some reflections on Popper legacy”

Problem Solving

Forse è vero che per i ragazzi (e non solo) una grande scoperta risolve un grande problema, ma c’è una briciola di scoperta in ogni problema. Oggi è necessario che i ragazzi possano imparare a rivalutare il proprio ruolo attivo, sviluppando un corpus di conoscenze che permetta loro di costruirsi e alimentare quell’intimo e necessarioContinue reading “Problem Solving”

Trickster Thunderstorm Halloween

Halloween is saw as a dark, electrifying, quasi epic day that lot of people fatigue to forgot. You have to celebrate it… You know, I am not the kind of person that put attention on stereotypes but I’ve always associated this day with a thunder dark night, maybe because of this dark and bleak atmosphereContinue reading “Trickster Thunderstorm Halloween”