Make physics communication easy as it is

Physicists describe Nature. They are the one who can mediate us, with care and attention, general features, hypotheses and theories that help us to describe physical phenomena drifting from a more abstract and fundamental level to the tacit, complicate, the real existence of things. However, they face the challenge when is time to explain how elementary particles interact with the quantum world. Together, efforts in knowledge transfer and education can be enhanced, triggering the role of fundamental research as a motor for new technologies and relevance for society.

We need time to sustain Astronomy enterprises

  Time is part of our daily routine. We seek it, naturally.  We hope to properly manage the one we have left. Time appears to be what set our priorities, expectancy,  the development of “senior” ideas about people and arguments we tend to address as a constant daily issue. Time is part of scientific discoveries,Continue reading “We need time to sustain Astronomy enterprises”

Elettrodinamica quantistica (QED) e particelle virtuali

A molti di noi la meccanica quantistica appare una materia complessa, appannaggio di pochi appassionati, e dei fisici  di professione che hanno le chiavi per sopravvivere ai passaggi e alle conoscenze necessarie per penetrare la materia che governa il mondo che ci riguarda. Molti, quindi, la scansano senza neanche interrogarne la natura e la consideranoContinue reading “Elettrodinamica quantistica (QED) e particelle virtuali”

The History of Light

A great way to learn about light is to know the ideas and experiments that have boost our knowledge and deeper understanding on this outstanding phenomena over the centuries. Moreover, everyone of us, with little effort and motivation to be engaged in scientific experimentation can discover the magic side of light choosing to be partContinue reading “The History of Light”

Una stella meravigliosa ci ha salutato: da oggi il sorriso di Hawking risplenderà dal cosmo.

Il firmamento della scienza è fatto di stelle brillanti, meravigliose, le cui idee hanno dato forma alla cosmologia che ha ispirato i grandi della storia. Coloro che, a loro volta, hanno lasciato un segno indelebile per le nuove generazioni. Una stella in particolare, fra quelle che brillano più di altre, merita di essere ricordata inContinue reading “Una stella meravigliosa ci ha salutato: da oggi il sorriso di Hawking risplenderà dal cosmo.”

Il “forte” legame fra J. J. Thomson, Niels Bohr ed Ernest Rutherford

Era il lontano 1884 quando Joseph John Thomson, a una settimana dal suo ventottesimo compleanno, diventava  il terzo direttore del laboratorio di fisica sperimentale ‘Cavendish’ nella prestigiosa Università di Cambridge. Questo era il luogo dove ogni studente frequentante il Dipartimento di Fisica sognava segretamente di lavorare, dopo aver conseguito la laurea e l’ambizioso dottorato. SoloContinue reading “Il “forte” legame fra J. J. Thomson, Niels Bohr ed Ernest Rutherford”

Ragionando sulla ‘costante di Planck’

Max Karl Ernst Ludwig Planck, il protagonista di ciò che vi racconterò oggi, era l’archetipo del funzionario tedesco di fine Ottocento. La foto mostra di fatto, quanto si vuole lasciar intendere a parole. In realtà Max Planck, permettetemi la semplificazione, appartiene alla cerchia dei fisici moderni che valga davvero la pena di raccontare. Inoltre, sappiateContinue reading “Ragionando sulla ‘costante di Planck’”

La “pelle di neutroni”: una promessa per la ricerca sperimentale.

La fisica è la scienza delle nuove sfide, colei che riesce a porsi nuove domande per capire il funzionamento del mondo naturale e della materia. I fisici invece sono coloro che (s)confinano il proprio sguardo verso la realtà in modo meno velato su ciò che appare banalità quotidiana. Digeriscono i segreti della matematica, così daContinue reading “La “pelle di neutroni”: una promessa per la ricerca sperimentale.”

Un tuffo, nel vuoto, fino ad Arturo Malignani

I miti dell’antichità tramandano storie dove il vuoto, inteso in senso assoluto, non riesce a trovare un benché minimo spazio. Gli atomisti ricorrevano al concetto di “vuoto” per far sì che i loro atomi potessero muoversi liberamente, in attesa che la mente di Aristotele, ricorrendo all’osservazione e l’uso della razionalità, riuscisse a offrire una sintesiContinue reading “Un tuffo, nel vuoto, fino ad Arturo Malignani”

Trickster Thunderstorm Halloween

Halloween is saw as a dark, electrifying, quasi epic day that lot of people fatigue to forgot. You have to celebrate it… You know, I am not the kind of person that put attention on stereotypes but I’ve always associated this day with a thunder dark night, maybe because of this dark and bleak atmosphereContinue reading “Trickster Thunderstorm Halloween”